Finora ci avete visitato in 6370.

Home 

Sponsor

Sponsor

Società Amiche

Federica...

SERIE B2: A CHIARA TRISSINO LA BACCHETTA DELLA REGIA

12/06/2020

Un altro “pezzo da novanta” vestirà anche la prossima stagione la casacca rossoblu: si tratta di Chiara Trissino (palleggiatrice di 28 anni), atleta capace di unire qualità tecniche e caratteriali tali che ne fanno un pilastro del Volley Orgiano in campo e nello spogliatoio! Chiara #11
Ecco la sua presentazione:

- Nome, età, ruolo, soprannome

Sono Chiara, ho 28 anni e gioco come palleggiatore. Non ho un vero soprannome…forse Trix però solitamente tutti mi chiamano semplicemente Chiara (e anch' io lo preferisco)

- Se dovessi scegliere 3 parole per descriverti:
3 parole per descrivermi...probabilmente testarda per prima, perchè quando mi metto in testa qualcosa io,nessuno può farci niente! ,Tenace la seconda, perché se mi pongo un obiettivo, in un modo o nell'altro devo conquistarlo/ottenerlo; e sensibile per ultima.

- Cosa ti esalta di più durante una partita?
Diciamo che non c'è un'unica cosa, ma molte...ad esempio fare una palletta di seconda, un muro, riuscire ad alzare una palla al mio attaccante sul filo della rete, conquistare il punto dopo un'azione interminabile dove tutta la mia squadra ha lottato fino alla fine...insomma vincere!

- Raccontaci la tua carriera pallavolistica e qual è il ricordo più bello che hai vissuto:
Ho iniziato a giocare quando avevo 10 anni e non ho più smesso. Ho iniziato nella società del mio paese, l'attuale Ipag-Galeazzo50%, con il ruolo di centro per poi passare a fare l'attaccante di posto 4. Durante gli anni passati a Noventa ho partecipato alle Selezioni Provinciali dove, nell'ultimo anno mi selezionarono, non più come attaccante, ma come palleggiatore. Da lì ho abbandonato definitivamente il mondo dell'attacco per imparare veramente questo magnifico ruolo. Dopo Noventa sono stata a Monselice, per pochi mesi, per poi arrivare ad Orgiano, dove sono rimasta per due anni, con una magnifica promozione in serie C. Dopo Orgiano sono stata per un anno al Vision Volley di Ospedaletto Euganeo, sempre in serie C, ma il mio sogno più grande era quello di andare più in alto e questo desiderio si avverò...venni chiamata dal San Vitale Montecchio in B2 per fare il secondo palleggiatore. Purtroppo però durante l'estate ebbi un infortunio al ginocchio che mi costrinse a fermarmi per 6 mesi. Nonostante l'infortunio sono riuscita a recuperare e ho passato due bellissimi anni al San Vitale. Terminata questa esperienza sono stata chiamata a Noventa, dove per due anni ho affrontato il campionato di serie B2 come primo palleggiatore. Credevo di terminare la mia carriera laddove avevo iniziato ma invece fui chiamata ad Orgiano, per affrontare il campionato di serie C, dove conquistammo una stupenda promozione in B2. Ad oggi mi ritrovo ancora qui, in quella che considero la mia seconda famiglia, pronta per le prossime battaglie assieme! Il mio ricordo più bello? Sono tanti... il mio esordio in B2, le Selezioni Provinciali, dove ho anche conosciuto persone bellissime, il ritorno in campo dopo l'infortunio, cantare l'Inno di Mameli alla Coppa Italia in cui partecipai durante gli anni al San Vitale e la promozione in B2 ad Orgiano.
 
- Cosa ti ha convinto a rimanere nel Volley Orgiano? Come ho detto prima, considero questa Società la mia seconda famiglia, quindi difficilmente potrei rinunciare ad Orgiano!

Social Network

Link Utili

Gold Sponsor & Sponsor Tecnico

Sponsor Principali

Sponsor

Meteo

Associazione Sportiva Dilettantistica Volley Orgiano - via Dante Alighieri 5 - 36040 Orgiano (VI)
p.iva e cf: 03156350245 - cod.Fipav: 060290250 - mail: volleyorgiano@libero.it - pec: volleyorgiano@pec.it

Sito generato con sistema PowerSport